Criptomonete,  Investimento

Comprare Bitcoin con carta di credito o bonifico

Se siete su questa pagina credo abbiate già seguito la guida presente in questo articolo.

Per procedere dovrete essere in possesso di un Wallet Bitcoin e di un account Coingate con la verifica dell’identità effettuata (procedura che può richiedere da poche ore fino a due giorni lavorativi).

Anche se non siete in possesso di tutto il necessario, questa guida vi farà capire come comprare Bitcoin con carta di credito o con bonifico e soprattutto la differenza di commissioni tra le due opzioni.

Comprare Bitcoin

Andando nella sezione dedicata per comprare e vendere Criptomonete, noteremo una cosa

Opzioni per comprare Bitcoin
Opzioni per comprare Bitcoin

I due metodi di pagamento accettati sono SEPA (quindi bonifico) con il 3% di commissioni e Klarna (società fintech svedese) con il 4% di commissioni.

Per capire a colpo d’occhio le commissioni, possiamo inserire l’importo che vogliamo comprare e cliccare su SEPA e poi su Klarna.

La sezione a destra intitolata “Order Details” si aggiornerà di volta in volta comunicandoci l’importo netto che andremo a ricevere.

Qui sotto possiamo vedere un esempio

Commissioni acquisto Bitcoin con bonifico
Commissioni acquisto Bitcoin con bonifico

A questo punto non ci resta che procedere con l’acquisto via bonifico.

Comprare Bitcoin con bonifico

E’ di sicuro molto meno attraente del comprare con Carta di Credito, perché la transazione richiede due giorni per essere finalizzata e noi vorremmo vedere i nostri Bitcoin subito.

Quando andremo ad analizzare le commissioni a fine articolo, però, capiremo come questa attesa sia assolutamente giustificata dal risparmio.

Procediamo quindi, inserendo l’importo in Euro (io ho messo 115, non so perchè ma mi sono fissato con questa cifra). Il minimo è 50€.

Selezioniamo SEPA e nel menu a tendina in basso, subito sopra al bottone per procedere, selezioniamo il nostro wallet di Bitcoin che abbiamo impostato in precedenza.

In questo caso, come credo anche nel vostro, sarà presente solo un Wallet.

Inseriamo l'importo, il metodo di pagamento e selezioniamo il wallet

Clicchiamo continua e arriviamo ad una finestra con tutti i dati per effettuare il bonifico

Dati per effettuare il bonifico ed acquistare Bitcoin

La cosa fondamentale è trascrivere correttamente la causale del pagamento (nell’immagine qui sopra ho oscurato il mio id).

Le altre raccomandazioni indicate sono di effettuare il pagamento in Euro e di assicurarsi che l’importo sia esattamente quello indicato.

La quantità di Bitcoin che riceveremo potrebbe ovviamente variare da quella indicata in questa immagine a causa del continuo variare del valore.

Consiglio per il bonifico

Ricordo che il bonifico deve essere fatto all’estero. In Fineco dobbiamo quindi selezionare, dal menu di sinistra, l’opzione che vi indico qui sotto

Dovremo effettuare un bonifico estero

Altra cosa, la nazione del ricevente è la Lituania (si capisce dall’inizio dell’IBAN che è LT). Lo specifico perché a me lo ha chiesto in fase di inserimento.

Una volta effettuato… Non ci resta che attendere!

Dopo aver effettuato il bonifico il 22 marzo, mi è arrivata una mail di conferma di avvenuta ricezione il 24 marzo, quindi due giorni dopo.

Conferma di avvenuto pagamento e di accredito sul mio wallet
Conferma di avvenuto pagamento e di accredito sul mio wallet

A questo punto apriamo il nostro wallet e troveremo la transazione in fase di conferma.

Questo perché prima di essere resa permanente deve ricevere diverse conferme nella blockchain, per evitare transazioni annullate o altri problemi che potrebbero impedire il giusto passaggio dell’importo tra i due portafogli.

Una conferma si ha ogni volta che un nuovo blocco è creato (e di conseguenza la nostra transazione viene scritta li dentro).

Nel mio caso, come potete vedere qui sotto, sono necessarie 6 conferme

In attesa di 6 conferme
In attesa di 6 conferme

A questo punto possiamo dimenticarcene e chiudere la app. Il sistema si arrangerà a fare tutto e una volta convalidata la transazione vedremo finalmente l’importo accreditato correttamente, sia nella home page che nel dettaglio.

Come possiamo vedere dalle due immagini seguenti.

Importo nella home page di BRD
Importo nel dettaglio del portafoglio Bitcoin

Possiamo tra l’altro già notare come il valore sia di 129,33 dollari al momento della scrittura (27 marzo 2021)

Comprare Bitcoin con Carta di Credito

A questo link è possibile raggiungere una form che ci permette di acquistare Bitcoin con carta di credito.

Inseriamo l’importo e l’indirizzo del nostro wallet come da immagine qui sotto (ovviamente mettete l’indirizzo del vostro wallet!)

Inseriamo l'importo e l'indirizzo del nostro wallet

Dopo aver cliccato su “Go To Checkout” veniamo portati ad una schermata di riepilogo dell’acquisto

Comprare bitcoin con carta di credito

Lasciamo ovviamente selezionato “Carta di Credito”, se no non cambierebbe nulla rispetto a quanto detto nella sezione precedente.

Continuiamo e arriviamo qui

Form per comprare Bitcoin con carta di credito
Attenzione a quali spunte selezionate!

Compiliamo i campi con i dati della nostra carta e facciamo attenzione che in fondo, l’unica spunta obbligatoria è quella in mezzo (sulla privacy). Le altre due sono facoltative.

Alla schermata successiva dovremo compilare i nostri dati personali per la fatturazione (anche il numero di telefono obbligatorio).

Continuiamo e ci verrà inviato un codice di 4 cifre all’indirizzo mail per la conferma.

Dopo averlo inserito ci verrà chiesta un’ulteriore conferma come questa qui sotto

Confermiamo di aver capito tutto

Accettiamo e finalmente avremo acquistato Bitcoin con Carta di Credito.

Questo secondo metodo si è rivelato quindi essere molto più veloce. D’altra parte le carte di credito sono bellissime proprio per questo motivo.

Già… ma a che costo? Andiamo a vederlo.

Differenza di commissioni

La differenza tra le due operazioni è presto fatta. Simuliamo un acquisto di 115€ in entrambe le modalità e paragoniamo quanti bitcoin ci arrivano effettivamente.

Pagando con bonifico

Commissioni per comprare bitcoin con bonifico
Commissioni per comprare bitcoin con bonifico

Mentre pagando con carta di credito

Commissioni per comprare bitcoin con  carta di credito
Commissioni per comprare bitcoin con carta di credito

0.00243734 Bitcoin con bonifico e 0.0021743 con carta di credito. Una differenza di 0.00026304.

Che detta così sembra poco. In realtà

Stiamo parlando di 12,04€ di commissioni (0.00026304 BTC) su una transazione di 115€.

Più del 10%, solo perché non abbiamo voluto perdere 1 minuto ad effettuare un bonifico per poi aspettare 2 giorni lavorativi.

In qualsiasi altro ambito questa situazione sembrerebbe assurda, ma nel trading di cripto c’è ancora la sensazione che “ma si, cazzo frega, per 0.0002 BTC…”.

E invece… Sono soldi!

Concludendo

Questa è solo una guida che ho scritto sulla mia esperienza.

Non voglio invitarvi ad acquistare/vendere o fare altre operazioni con i Bitcoin.

Rimane in ogni caso valida la prima parte della guida, ovvero quella per l’apertura del wallet. Non implica nulla e vi può permettere di ricevere pagamento in criptomonete (Bitcoin e non solo).

Però mi raccomando… Non date a nessuno le 12 parole segrete.

Fatemi sapere se avete fatto qualche acquisto e come vi siete trovati con questa guida!

Se volete testate come funziona l’invio di Bitcoin dal vostro wallet… Potete provare a mandarmene qualcuno! Vi lascio qui sotto il QR code da scansionare!

Indirizzo Wallet Giacomo
Indirizzo Wallet Giacomo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *