Guadagnare in quarantena

Come guadagnare in quarantena – l’unico articolo che devi leggere

Guadagnare in quarantena… Perché dovrebbe essere facile? Perché questa è tra le ricerche più in voga in questo momento su Google?

Ovviamente perché le persone non lavorano e quindi

  1. Non guadagnano
  2. Hanno molto tempo libero e vogliono sfruttarlo al meglio (o farsi un sacco di seghe mentali) leggendo o guardando contenuti con titoli clickbait

Questo è l’unico articolo che dovrete leggere

Come noto, purtroppo, il mondo è pieno di gente che non aspetta altro che un nostro momento di debolezza per spillarci dei soldi con false promesse.

In questo periodo di quarantena che sta mettendo sempre più a dura prova la nostra tenuta psicologica, il cedere alla tentazione è dietro l’angolo.

Non fatelo!

Piedi per terra e mente lucida. Ragioniamo.

Cosa abbiamo in abbondanza in questo periodo? Tempo!

Cosa scarseggia? Denaro.

Come detto poco sopra, è quindi ovvio che le persona vogliano capire come trasformare tempo in denaro.

Il primo errore di questo ragionamento è dato dal fatto che lo si ritiene valido fino a fine emergenza. Una volta che tutto torna a posto, la necessità smetterà di esistere.

Ed è un peccato! Modificando di poco il nostro ragionamento, potremmo avere risultati incredibili. La vera ricerca quindi deve essere:

Cosa posso fare per aumentare il mio valore?

Bingo! In questo modo qualsiasi attività di miglioramento svolgeremo in questa quarantena, la porteremo con noi per sempre.

Migliorarsi inoltre è molto più entusiasmante di rispondere a questionari della durata di svariate decine di minuti per pochi centesimi (si, lo ho fatto anche io anni fa. E’ una merda e non funziona proprio, fidatevi!).

Cosa posso fare per aumentare il mio valore?

Il livello di successo che potete ottenere supera raramente il vostro livello di sviluppo personale, perché il successo è qualcosa che voi attraete in virtù della persona che diventate

Jim Rohn

Partendo da questa citazione capiamo che per aumentare il nostro valore dobbiamo diventare persone migliori.

Non lo si crede fino a quando si inizia a lavorare in questo senso. Andare a letto sentendo di aver fatto almeno un’azione, per quanto piccola, per essere delle persone migliori rispetto al giorno precedente è una sensazione fantastica.

Tutte le cose di valore costano. Queste no.

E’ proprio qui che entra in gioco il consiglio furbo! Il metodo universalmente riconosciuto per migliorarsi è… ovviamente la lettura!

Amazon ci viene incontro con un’offerta imbattibile. Milioni di ebook in lettura gratuita grazie a Kindle Unlimited. La prova gratuita dura 30 giorni, ma sono più che sufficienti (Speriamo!) per arrivare alla fine della quarantena.

La lettura proprio no?

Per una miriade di motivi (figli, poca voglia, non abbiamo il Kindle ecc.) la lettura potrebbe non essere una strada percorribile. Anche in questo caso, fortunatamente, Amazon ci aiuta!

Sempre per 30 giorni possiamo godere gratis di Audible, un programma che ci permette di ascoltare i nostri libri preferiti.

Già! Basta scegliere il libro, indossare le cuffie, premere play e il gioco è fatto!

Ma cosa leggere/ascoltare?

Per i libri da leggere vi invito a visitare la sezione “Materiale consigliato” del mio sito. Padre Ricco Padre Povero e Autostrada per la Ricchezza in ogni caso vi apriranno la mente come forse non vi è mai successo (almeno, a me è capitato!).

Per quanto riguarda l’ascolto, essendo il catalogo un po’ più ristretto, vi indico alcuni audiolibri:

Concludendo

Diventando una persona migliore, senza accorgercene, attiriamo verso di noi energie positive. Sia a livello astratto (di sicuro fa piacere ma non paga le bollette!) sia a livello materiale.

Il miglioramento viene percepito e notato dalle altre persone che saranno ben disposte a sedersi per “parlare di soldi”. Un datore di lavoro che nota un dipendente migliorarsi settimana dopo settimana, difficilmente se lo lascerà scappare (se vuoi vedere come ho ottenuto un aumento di stipendio clicca qui). Stiamo parlando di processi che durano mesi/anni, ovviamente. Nulla avviene da un giorno all’altro!

Paura di dover aspettare mesi/anni? Come si dice:

Il miglior momento per piantare un albero era 20 anni fa. Il secondo momento migliore è oggi.

Inoltre, ultimo ma non ultimo, questo avrà un impatto notevole anche nei rapporti con famiglia e conoscenti.

Soldi spesi? ZERO!

Ritorno sull’investimento? Infinito!


Se vuoi iniziare leggendo il mio libro sui finanziamenti auto… Iscriviti alla newsletter e lo riceverai gratis

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per diversi scopi, tra cui raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito. Continuando ad utilizzare il sito si accettano le condizioni della privacy. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi