Portafoglio remunerato Fineco per il prestito titolo – Recensione

Ti è stato utile? Condividilo con gli altri!

Il portafoglio titoli remunerato di Fineco ti permette di prestare i titoli che hai in portafoglio ricevendo in cambio una rendita aggiuntiva.

A te non cambierà nulla e riceverai qualche extra guadagno.

Andiamo a vedere come funziona e come attivarlo.

Vantaggi del Portafoglio Remunerato FinecoSvantaggi del Portafoglio Remunerato Fineco
Gratuità dell’attivazione: L’attivazione del servizio è gratuita.Possibile Mancata Utilizzazione: Potrebbe non essere utilizzato frequentemente, quindi i guadagni aggiuntivi potrebbero non verificarsi.
Facilità di Attivazione e Disattivazione: Il processo di attivazione e disattivazione è semplice e può essere effettuato in autonomia.Limitato al Portafoglio Normale: Disponibile solo per il portafoglio normale e non per quello Plus, richiedendo l’intervento di un consulente finanziario per alcune opzioni.
Chiarezza Contrattuale: Le clausole contrattuali sembrano chiare, inclusi gli aspetti relativi alla garanzia dei titoli prestati e al pagamento sostitutivo dei dividendi.Non Tutti i Titoli Sono Remunerati: Non tutti i titoli nel portafoglio sono idonei per la remunerazione.​
Vantaggi e svantaggi del portafoglio remunerato Fineco

Attiviamo il portafoglio remunerato Fineco

Prima di tutto, nell’area riservata di Fineco apriamo il menu principale in alto a destra e poi selezioniamo la voce “Portafoglio Remunerato”, come indicato dalle due frecce rosse nell’immagine qui sotto:

Portafoglio remunerato per prestito titoli
Menu principale di Fineco

Nella pagina che ci apparirà non dovremo fare altro che spuntare il dossier per il quale vogliamo attivare il prestito titoli Portafoglio Remunerato, inserire il nostro PIN e il gioco sarà fatto.

Pagina di attivazione del Portafoglio remunerato Fineco - servizio prestito titoli
Schermata di attivazione

Inseriamo i dati necessari, premiamo il tasto conferma e…

Portafoglio remunerato attivato correttamente
Portafoglio remunerato attivato correttamente

Abbiamo attivato correttamente il servizio!

Arrivano i primi guadagni

A diversi mesi dall’attivazione del portafoglio remunerato ho controllato i guadagno ed ho visto che qualcosa inizia a muoversi!

Stiamo parlando di centesimi di dollaro, ma è sempre meglio averli in più che in meno!

Gestire il Portafoglio Remunerato

Ora che lo abbiamo attivato, non ci resta molto fa fare se non attendere i potenziali guadagni e vederli accreditati in conto.

Come vedere i guadagni

Sempre nella pagina del Portafoglio Remunerato possiamo controllare tutti i nostri guadagni.

La pagina è la stessa dove abbiamo effettuato l’attivazione, dobbiamo semplicemente premere sul link “Remunerazioni” che potete trovare a questo indirizzo (raggiungibile solo se siete già loggati in Fineco).

Sezione remunerazioni del portafoglio remunerato Fineco
Qui troviamo le remunerazioni

Possiamo vedere come appaiano in blu le cifre diverse da zero. Difatti possiamo cliccarle per vedere nel dettaglio quali sono stati i titoli interessati.

Il dettaglio della remunerazione del titolo Realty Income
Il dettaglio della remunerazione

Il titolo interessato è stato Realty Income ad un tasso di rendimento del 2%. L’accredito di 0.02 centesimi di dollaro, come leggiamo, è già al netto della tassazione.

Come disattivarlo

Disattivarlo è tanto semplice quando attivarlo. Andiamo nella tab “Disattiva”, a questo indirizzo (sempre da loggati), selezioniamo il dossier che vogliamo disattivare, mettiamo il PIN e il servizio, come possiamo leggere “sarà disattivato a partire da domani“.

Sezione per disattivare il Portafoglio Remunerato
Sezione per disattivare il Portafoglio Remunerato

I pro del Portafoglio Remunerato

E’ gratis

L’attivazione è gratuita, di conseguenza anche se il guadagno dovesse essere minimo o nullo, perché non mettersi in ballo?

Facile da attivare e disattivare

Come visto poco sopra, l’attivazione e la disattivazione sono operazioni che si compiono in pochi minuti e in autonomia.

E’ tutto chiaro (o così mi pare di capire)

Nell’informativa contrattuale che potete trovare qui troviamo risposta ai due più grandi dubbi che potevo sollevare:

  1. E se non mi restituiscono i titoli? L’art 2.3 dice: “A tal fine, la Banca costituisce in garanzia strumenti finanziari emessi da UniCredit S.p.A. per un importo almeno equivalente al controvalore dei titoli di tempo in tempo prestati”
  2. Rischio di perdere i dividendi prestando i titoli? L’art 3.3 dice “La Banca potrà anche prendere in prestito strumenti finanziari che prevedono lo stacco di cedole o il pagamento di dividendi. In tali ipotesi, la Banca effettuerà a favore del Cliente un pagamento sostitutivo netto del dividendo o della cedola al netto della ritenuta, se dovuta, secondo le disposizioni fiscali tempo per tempo vigenti.”

I contro di questo prestito titoli

Forse non lo userai mai

Sentendo varie esperienze, raramente il prestito titoli viene attuato. Di conseguenza il guadagno aggiuntivo può non verificarsi mai. Staremo a vedere la mia esperienza.

Solo per il portafoglio normale

Nella schermata online è possibile attivarlo in autonomia solamente sul portafoglio “normale” e non su quello Plus.

Come possiamo leggere, difatti “Per attivare il servizio su dossier Advice o Plus contatta il tuo consulente finanziario“.

A tel proposito se non l’avete ancora letto potete trovare qui l’intervista al mio consulente finanziario di Fineco, Leonardo Poggi.

Non tutti i titoli sono remunerati

Come abbiamo visto sulla pagina di attivazione, non tutti i titoli sono remunerati.

E’ presente un elenco di tutti quelli inclusi, come possiamo vedere qui sotto:

Lista titoli remunerati dal servizio di prestito titoli Fineco
Lista titoli remunerati dal servizio di prestito titoli Fineco

Stiamo parlando di 172 pagine con 10 titoli ognuna, quindi un elenco davvero ampio. Ho provato a inserire a campione dei titoli che ho in portafoglio e li ho trovati tranquillamente.

Facilità di disattivazione

Concludendo

Staremo a vedere cosa accadrà nei prossimi mesi, con la speranza di acchiappare qualche guadagno aggiuntivo.

E’ una cosa che voi avete già attivato (in Fineco o da altre parti)? I guadagni sono interessanti o rasentano lo zero? Fatemelo sapere nei commenti!

Cosa fare e cosa non fare

Tratto semplicemente della mia esperienza personale e a tal proposito vi ricordo che questo articolo non vuole incitarvi ad attivare il servizio trattato o a fare qualsiasi tipo di operazione finanziaria.

Se non avete le idee ben chiare, le cose da fare sono 2:

  1. Non investire
  2. Se proprio volete, investite solo quello che potete perdere a cuor leggero

La cosa più importante da fare però rimane quello dell’utilizzo degli strumenti classici di investimento (il semplice possesso di titoli), senza andare a rischiare operazioni in leva o di vendita allo scoperto.

100€ di Buoni Amazon per te (scade fra poco!)

Inserisci la tua mail qui sotto e riceverai il mio ebook che ti spiegherà come guadagnare gratis 250€ di buoni Amazon online (aggiornato a novembre 2023)!

Cosa aspetti? E’ un peccato lasciare sul piatto tutti quei soldi!


Disclaimer

Questo articolo ha solo scopo informativo e NON formativo. Gli argomenti trattati non devono intendersi come consigli finanziari che suggeriscono la vendita o l’acquisto dei titoli finanziari trattati.

Bisogna sempre ragionare con la propria testa e agire solo se si ha ben chiaro cosa stiamo facendo. In caso contrario, meglio rimanere fermi.

In ogni caso investi solo capitale che sei disposto a perdere, perché è quello che potrebbe succedere!

L’autore e il sito web declinano ogni responsabilità per qualsiasi azione intrapresa o non intrapresa sulla base del contenuto di questo articolo.

Inoltre in questo articolo sono presenti delle generalizzazioni per rendere la lettura più facile, in caso di necessità precise è fondamentale contattare degli esperti del settore per ricevere una consulenza personalizzata.

Non potendo sapere la situazione di ognuno, i consigli e le riflessioni qui presenti devono essere trattate come generali e non intere come suggerimenti da utilizzare senza riflettere.

Il presente sito e tutti i suoi collaboratori non sono responsabili né devono essere ritenuti
responsabili per eventuali perdite o danni commerciali subiti avendo fatto affidamento sulle
informazioni contenute su questo sito.

I dati contenuti in questo sito non sono necessariamente forniti in tempo reale e non sono necessariamente accurati. Tutti i riferimenti a singoli strumenti finanziari non devono essere intesi come attività di consulenza in materia di investimenti, né come invito all’acquisto dei prodotti o servizi menzionati. Investire comporta il rischio di perdere il proprio capitale. Investi solo se sei consapevole dei rischi che stai correndo. Fineco non si assume alcuna responsabilità per l’accuratezza o la completezza delle informazioni riportate in questo sito.

Per ulteriori informazioni su Fineco visita il sito www.finecobank.com.


Ti è stato utile? Condividilo con gli altri!

Lascia un commento