Carta,  Conto Corrente,  recensioni

Recensione di Vivid Money (completa e approfondita con tutti i costi)

Vivid Money è un conto a zero spese (dopo preciseremo questa affermazione) che offre delle tariffe e commissioni da non credere.

Lo utilizzo da quando lo ho scoperto e mi sto trovando davvero bene, anche se ha diverse limitazioni e ci sono parecchie cose da capire, in quanto sul loro sito non sono spiegate bene.

Indice

Il conto Vivid Money

Questo conto Vivid offre IBAN italiano (possiamo generarne fino a 15) e una carta di debito associata. Per la prima volta, poi, trovo una banca che dà un cashback molto alto su qualsiasi acquisto effettuato e prelievi gratuiti in tutto il mondo (con qualche limitazione mensile)

Oltre ad avere i servizi di conto corrente (forniti da Solarisbank AG) possiamo investire in crypto, ma questa cosa ormai è offerta da quasi tutte le nuova banche.

Vedremo anche che è possibile creare un conto bancario per ogni esigenza, e tutti i sotto conti avranno un IBAN dedicato.

Ultima cosa prima di iniziare, tutte le operazioni devono essere effettuate tramite l’app, non esiste un’area riservata sul loro sito.

La carta di debito

All’apertura del conto dobbiamo scegliere quale carta di debito VISA utilizzare. Le opzioni sono due, ovvero scegliere la carta fisica oppure quella digitale.

Qui dobbiamo aprire una parentesi, in quanto ci sono dei costi coinvolti.

Tutte le carte fisiche sono gratuite ma hanno un costo di spedizione di 9.9€.

Se vogliamo qualcosa senza pagare nulla, dobbiamo ovviamente scegliere quella digitale. Però la possiamo ordinare solo se abbiamo attivato il conto Vivid Prime (ne parlo qui).

Come vedremo questo conto ha un costo mensile, ma possiamo attivarlo gratuitamente per i primi 30 giorni.

Quello che dovrai fare, quindi, è attivare Vivid Prime, richiedere la carta digitale e poi ricordarti di cancellare questa iscrizione.

Le carte di debito fisiche

Queste sono gratuite e appartengono al circuito VISA, ma hanno un costo di spedizione di 9.9€ (indipendentemente dal piano che stiamo utilizzando).

La cosa bella è che possiamo scegliere tra molte grafiche accattivanti.

La carta Metal, ovviamente in metallo, è ordinabile solo se si ha il piano Prime e ha un costo di spedizione di 24.9€.

La carta di debito digitale

Anche per la carta di debito VISA digitale, per quello che serve, possiamo scegliere il colore. Io ho optato per il viola come possiamo vedere qui sotto.

La scelta della grafica della carta virtuale
Possiamo scegliere molte grafiche

Siccome la inserirò all’interno della carta Curve (qui spiego cosa è… e capirai che dovresti averla anche tu) non mi interessa particolarmente la grafica, quindi ne ho scelta una classica.

Entrambe possono essere aggiunte senza problemi ad Apple Pay o Google Pay.

Differenze tra Vivid Prime e Vivid Standard

La versione standard del conto è quella gratuita che ha dei limiti che andremo a vedere a breve.

Come abbiamo già visto parlando della carta di debito, però, è possibile iscriversi per 30 giorni a Vivid Prime in maniera del tutto gratuita.

Questa cosa è assolutamente da fare, in quanto ci permette di avere la carta digitale gratis e possiamo disdire in ogni momento senza problemi.

Il conto vivid money offre una versione a pagamento che si chiama Prime

Una volta portata a termine la procedura di iscrizione, come vediamo dall’immagine, ci verrà fatta un’offerta interessante.

Possiamo scegliere se sfruttare un mese gratis e poi andare a pagare 9,90 al mese, oppure se iniziare a pagare subito ma “solamente” 7.9€.

Onestamente non ho neanche preso in considerazione questa seconda offerta, in quanto voglio provare prima di, eventualmente, pagare.

Come leggiamo nel testo dell’immagine, possiamo cancellarci in qualsiasi momento.

Quindi io sono andato avanti con la prova gratuita e chi si è visto si è visto!

A differenza di Vivid Standard, come possiamo leggere qui, potremo trattare 107 valute gratuitamente invece che “solo” 40.

Il cashback massimo al mese passa da 20€ a 100€ e la percentuale va da 0.5% fino ad un ottimo 1.5%.

Su qualsiasi aquisto. La cosa eccezionale è che se ti iscrivi da questo link il cashback sarà raddoppiato per i primi 30 giorni. Ovvero se lo combini con Vivid Prime avrai il 3% su TUTTO senza pagare un euro.

Il cashback del conto corrente Vivid è raddoppiato come puoi vedere da questa foto
Il cashback è raddoppiato se ti iscrivi dal mio link

Cioè se spendiamo più di 700€ ci ripaghiamo il costo del canone mensile di Vivid Prime e andiamo in guadagno (il primo mese, grazie al raddoppio, basterà la metà).

Ci permette anche di avere operazioni illimitate sulle crypto, mentre sul piano standard non paghiamo solo la prima di ogni mese. Dopodiché costa 1.49 euro (minimo 0.79 euro).

Ultima cosa interessante, è che con il conto standard possiamo prelevare fino a 200 euro al mese dagli ATM di tutto il mondo in maniera gratuita.

Con Vivid Prime questa soglia sale fino a 1.000€ al mese. Tantissimo, considerato che possiamo prelevare letteralmente da ovunque.

Di seguito una tabella che riassume tutte le differenze tra i due conti

ServizioConto StandardConto Prime
Canone mensile09,9 euro (1 mese gratis)
Valute distinte e gratuita 40107
Cashback al meseFino a 20€Fino a 100€
Cashback fino al 25% su certi marchiNo
Cashback su tutti gli acquisti con carta0,5%1,5%
Cashback su tutti gli acquisti non in euro1%2%
Operazioni in cryptoUna gratis al mese, poi 1,49% (min 0,79 €)Gratuite illimitate
Cambio valuta al tasso di cambio (tempo reale)40 valuteOltre 100
Prima carta virtuale gratuitaNo
Emissione di carte1 carta gratuita all’anno. 9,9 euro le successive1 carta gratuita ogni 6 mesi. 9,9 euro le successive
Carta VISA in metalloNo
Servizi disponibili per il conto Standard ed il Prime

Viaggiare all’estero

Grazie ai tassi di cambio in tempo reale (con una piccola commissione aggiuntiva) possiamo creare diverse Pocket (spiego dopo cosa sono) in diverse valute.

La cosa bella è che in fase di pagamento non dobbiamo preoccuparci di nulla, in quanto Vivid Money capisce da sola qual è la valuta nella quale si sta pagando e sceglie la Pocket corretta.

Non incorreremo in errori utilizzando il conto sbagliato e non dovremo modificare le impostazioni quando torniamo a pagare in euro.

Il cashback

Uno dei punti forti di questo conto è la possibilità di ricevere dei cashback davvero corposi effettuando spese in molti negozi fisici e online.

Il cashback di questo conto online viene pagato in crypto o in contanti?

Uno dei punti che mi è stato più difficile capire, però, è come questo cashback venga pagato.

Difatti mi sono imbattuto nella schermata che vedi qui nell’immagine e mi sono subito chiesto se questo venisse pagato in crypto o in cash sul conto.

Anche se non sarebbe male ricevere Bitcoin, i contanti hanno sempre il loro fascino!

Andiamo quindi a capire questa cosa.

Quando arriva

Dopo ogni spesa effettuata, riceveremo una notifica come quella che puoi vedere qui sotto.

Notifica del cashback ricevuto da Vivid Money
0.13€ su 4.49€ di spesa. Non male

A questo punto possiamo entrare nella nostra app ed andare nella sezione “Ricompense“. Vedremo il saldo totale del nostro cashback accumulato, che si aggiorna in tempo reale.

Dobbiamo scegliere in quale cripto farci pagare la ricompensa
Abbiamo guadagnato una ricompensa

Ora, se non l’hai ancora fatto, devi scegliere in quale cripto vuoi essere pagato. Clicca il tasto “Raccogli le ricompense” e verrai portato alla schermata con la lista di tutte le opzioni possibili.

Fai la tua scelta (io ho optato per Bitcoin) e la schermata si trasformerà in quella che vedi qui sotto.

Una volta che tutto è a posto, accumuleremo ricompense in Bitcoin
Che soddisfazione

A questo punto, qualsiasi acquisto farai, ti garantirà una ricompensa pagata nella moneta di tua scelta.

Come viene pagato

Il cashback, come abbiamo visto, viene pagato in crypto. Possiamo scegliere tra molte valute digitali, ma consiglio di utilizzare le principali quali una Stablecoin o Bitcoin.

Fino a qualche tempo fa la ricompensa veniva pagata in azioni frazionate (se ricevevi 10€ di cashback, ti veniva accreditato, ad esempio, il 10% di un’azione che vale 100€.

Ora questa cosa non è più possibile e tutto avviene con le crypto.

Come gestire le ricompense

Una cosa bellissima è che possiamo passare tranquillamente dalla pocket crypto a quella principale con pochi click. Difatti basta semplicemente vendere le noste valute digitali e ce le troveremo nella pocket principale.

Il tutto senza commissioni, dato che per il primo mese abbiamo il conto Vivid Prime.

Quindi è come averli in euro.

25% con le super offerte

Le super offerte sono degli sconti offerti su negozi molto famosi ma non di utilizzo quotidiano. Ad esempio Yamamay Udemy o la Feltrinelli, per citarne alcuni attivi in questo momento.

Il cashback potrebbe arrivare fino al 25% massimo, ma solitamente si attesta tra il 5 e il 15.

In ogni caso nessun problema, perché questa funzionalità è disabilitata. Per poterla attivare è necessario invitare degli amici ad aprire il conto

Per ogni amico che portiamo in Vivid Money, potremo usufruire di queste offerte per 60 giorni con un massimo di 40€ di cashback per amico.

Si, le condizioni sono piuttosto complesse come avrai capito! Ma non ho ancora finito. Difatti l’amico che inviti deve effettuare almeno 3 acquisti di almeno 10€ con la carta Vivid in 3 giorni diversi. Il tutto entro tre mesi dalla registrazione.

Eh, lo so! Complesso da spiegare, ma in parole povere l’amico deve dimostrare di usare il conto in maniera quotidiana per poterci garantire il benefit di queste super offerte.

Vivid Travel

Possiamo ottenere dei punti e del cashback se effettuiamo acquisti in questo ambito (booking.com, ad esempio).

Cashback su acquisti non in euro

Sugli acquisti non in euro abbiamo un cashback dell’1% (conto standard) o 2% (conto Prime), che raddoppiano utilizzando il mio link per l’iscrizione.

Cashback su acquisti con carta in euro

Utilizzando la carta prepagata di Vivid Money per pagare in euro, il cashback sarà dello 0.5% con il conto standard e dell’1.5% con il conto Prime.

Registrandoti tramite il link qui sotto, inoltre, raddoppierai il cashback per i primi 30 giorni. Ovvero otterrai il 3% su TUTTI gli acquisti fatti con la carta di debito VISA di Vivid.

I servizi del conto Vivid Money

Finora abbiamo capito che questo conto è interessante ed è strutturato in maniera leggermente diversa dagli altri.

Offre difatti una carta prepagata, delle ricompense in azioni o in crypto e prelievi gratuiti senza commissioni (gratuiti fino ad una certa soglia mensile).

Possiamo comprare titoli azionari, criptomonete e metalli (anche se, come vedremo, sconsiglio questa cosa)

Possiamo però utilizzarlo come un classico conto corrente per effettuare pagamenti di bollettini eccetera? No.

Difatti non possiamo pagare F24, pagamenti PagoPA, bollettini e molto altro. Possiamo solo inviare e ricevere denaro da e verso altri conti correnti inserendone l’IBAN.

Ricaricare il conto

Possiamo scegliere diversi metodi per ricaricare il nostro conto corrente, o meglio dire per ricaricare ognuna delle nostre pocket.

Possiamo farlo via bonifico bancario all’IBAN relativo (gratuito), oppure, cosa molto comoda, ricaricare istantaneamente con un’altra carta o con Apple Pay.

In questo caso la ricarica è gratuita ma solamente la prima è senza minimo. Io difatti sono riuscito a ricaricare 10€. Dalla seconda in poi il minimo di ricarica è di 50€ (sempre senza commissioni).

Infine possiamo spostare fondi da una pocket all’altra senza costi e immediatamente.

Le pocket

Funzionalità che può sembrare difficile da capire, ma che in questo capitolo tratterò in maniera semplice per renderla chiara.

Lista delle pocket presenti all'inizio dell'apertura del conto Vivid

Nella schermata principale della app troveremo le pocket (tasche, in italiano).

Sono esattamente quelle che vedi nell’immagine qui vicino e rappresentano dei conti separati all’interno del conto corrente principale di Vivid Money.

Di default ne sono presenti 3, Money Pocket che è il nostro conto principale, Crypto 2.0 Pocket, che è dove riceveremo il cashback (spiegato in precedenza) e Investment Pocket, dove potremo comprare azioni per investire.

Possiamo aggiungerne altre in base alle nostre esigenze.

Una volta che creiamo una nova pocket, possiamo scegliere se essa dovrà essere di Soldi, di crypto o di metalli preziosi.

In caso scegliessimo soldi, ci verrà creato un sotto conto con un altro IBAN, differente dal principale.

Possiamo crearne fino a 15 di diverse (anche con il conto standard), se ci piace gestire in maniera granulare i nostri introiti oppure se vogliamo mantenere valute diverse in sotto conti separati.

Possiamo associare la nostra carta ad una pocket diversa di volta in volta, ricordandoci che se effettuiamo una spesa in una valuta presente in un’altra pocket, questa verrà utilizzata automaticamente.

Per le altre due pocket, ovvero crypto e metalli preziosi ti lascio ai prossimi capitoli dove ne parlerò approfonditamente.

Investire in crypto

Entrando nella nostra pocket crypto, possiamo vedere come l’interfaccia sia piena zeppa di informazioni.

Nella prima immagine possiamo scegliere se acquistare crypto e quale vogliamo ricevere come cashback. Inoltre abbiamo i nomi dei titoli che si muovono di più e alcune notizie d’attualità.

Nella seconda schermata abbiamo la lista di tutte le crypto (più di 300) e possiamo procedere all’acquisto della nostra preferita, come da terza immagine.

Abbiamo già visto che con il conto Standard il primo acquisto di crypto di ogni mese è gratuito e i successivi constano l’1.49% (minimo 0.79€).

Con il conto Prime non avremo nessun problema in quanto sono tutti gratuiti.

Investire in azioni

Prima di poter iniziare ad investire in azioni frazionate è necessario superare un mini test per appurare la nostra conoscenza. Le risposte sono semplici e non ti metteranno di sicuro in difficoltà.

Ho superato il test per investire con vivid Money
Test superato

In caso di non superamento della prova, ti invito ad attendere prima di investire e continuare con la formazione per comprendere appieno quello che stai facendo.

Per il resto, dobbiamo evidenziare una cosa IMPORTANTISSIMA.

Investendo non stiamo acquistando il sottostate, bensì un prodotto fornito da CM Equity che traccia il sottostante.

Non possiamo vendere questi prodotti se non a CM Equity, e di conseguenza non ossiamo neanche spostare il nostro portafoglio.

In sostanza non possediamo fisicamente nulla. Sconsiglio quindi di utilizzare questa piattaforma, soprattutto se vogliamo iniziare a investire con essa.

Nel caso avessimo aperto questo conto prima di aprile 2022, potremmo trovare qui delle ricompense in azioni, in quanto era così che il cashback era pagato.

Se vogliamo andare sul sicuro, io consiglio senza dubbio Fineco che ci fa acquistare il sottostante (quindi possediamo, ad esempio, azioni Apple per davvero) e fa da sostituto d’imposta.

Cioè paga le tasse al posto nostro. Se vuoi saperne di più, lo ho recensito qui.

Investire in metalli preziosi

Come nel caso delle azioni, per investire in metalli preziosi sarà necessario rispondere a delle domande di un questionario sulle nostre competenze in materia.

Tutti i metalli che compreremo non saranno nostri, dato che acquisteremo dei sotto prodotti forniti da CM Equity che tracciano l’andamento del sottostante. Quindi possiamo venderli solo a loro, esattamente come per le azioni.

Siamo quindi sottoposti al rischio di fallimento dell’emittente, cosa leggermente tamponata dal fatto che i nostri investimenti sono assicurati fino a 20.000 euro.

Si investe a partire da 0,01 euro, ma come per le azioni sconsiglio di iniziare questa pratica.

Fineco offre un’alternativa molto più chiara e trasparente, se vogliamo iniziare ad investire in materie prime.

Un’altra piattaforma che lo fa è l’exchange Bitpanda, che ho recensito qui e che consiglio.

Tutti i costi aggiuntivi

Oltre a quanto detto finora, sono presenti degli altri costi che vado ad elencare qui sotto.

Prelevare denaro

Il limite per prelevare denaro senza costi ovunque nel mondo è generoso (fino a 200 al mese per il conto Standard e fino a 1.000 euro per il Prime), ma potremmo avere bisogno di somme più elevate.

In questo caso viene applicata una commissione del 3% sulla somma prelevata.

Quindi attenzione a questo costo. Se ci interessa prelevare molto (cosa che reputo difficile, soprattuto andando avanti col tempo), andremo a spendere davvero tanto.

Tariffa per inattività del conto

E’ presente una tariffa particolare, che purtroppo ultimamente sto vedendo sempre più spesso. Sto parlando della tariffa per inattività del conto.

Se non facciamo alcuna spesa per 90 giorni, ci verrà inviata una mail di promemoria. Se nei successivi 30 giorni non effettueremo una transazione con carta di almeno 10€, dovremo pagare 0.9€ al mese di tariffa di gestione.

Quindi non è così estrema come cosa, basta ricordarsi di spendere almeno 10€ ogni 120 giorni per avere questo conto gratis.

Tiriamo le somme (pro e contro)

Il conto online di Vivid Money ha davvero moltissimi pro. Però ci sono delle zone “grigie”, non per mancanza di trasparenza ma per una comunicazione troppo superficiale di determinate funzionalità.

Le buttano là e poi per capirle a fondo ci vuole del tempo.

Contro

Non è per forza una cosa negativa, ma la Vivid Money è una carta conto, quindi stiamo parlando di una carta ricaricabile VISA. I servizi di conto corrente vengono offerte da un’ente esterno, ovvero Solarisbank.

Non è chiaro sin da subito come venga pagato il cashback, ma lo ho spiegato dettagliatamente nell’articolo.

Pro

Il tasso di cambio in tempo reale e senza commissioni sulle valute è uno dei pezzi forti del conto Vivid Money.

Il conto corrente offre la possibilità di creare fino a 15 IBAN differenti e questo può rendere la gestione delle nostre finanze più chiara (anche se molto frammentata, è meglio usare questa cosa con cautela!).

Tra i punti di forza aggiungo sicuramente la garanzia sui versamenti fino a 100.000 € e il cashback fino all’1.5% su tutti gli acquisti con carta.

Come abbiamo già visto possiamo tranquillamente raddoppiarlo registrandoci sul link che trovi nel pulsante qui sotto.

Parole finali e voto

Questo conto Vivid Money, per quanto mi riguarda, è letteralmente apparso dal nulla. Ne sono venuto a conoscenza per caso e da quando lo uso ne sono molto felice.

Il cashback è davvero ottimo e ripaga abbastanza semplicemente il costo del canone mensile del conto Vidid, semplicemente facendo degli acquisti online (o nei negozi)

Purtroppo c’è qualche complessità eccessiva a livello di gestione dei pocket e di come si riceve il cashback, che non aiuta l’utilizzatore ad avere un’esperienza intuitiva.

Ma dopo averlo utilizzato (e spiegato in questo articolo) sono sicuro che tutto sarà molto più chiaro.

Avrei di sicuro cercato di semplificare certe sezioni, a costo di offrire qualche servizio in meno.

In ogni caso il conto è ottimo e te lo consiglio, quantomeno per provarlo il primo mese in modalità Prime e con il cashback raddoppiato (puoi farlo cliccando qui).

Voto 8/10

Contatti

Vivid Money gmbh, per problemi o supporto, mette a disposizione una live chat all’interno della app (attiva dal lunedì al sabato dalle 8 alle 23).

Questa società fintech non assicura un supporto 7 giorni su 7 ma punta sulla qualità. Altri, come Buddybank, sono attivi 24/7 ma si è sempre costretti ad attendere ore prima di ricevere risposta (ne parlo qui)

Per ulteriori informazioni clicca qui.

Rimani aggiornato (e ricevi gratis il mio ebook)!

Se vuoi rimanere aggiornato e ricevere gratuitamente il mio libro “Da Dipendente ad Imprenditore – Le 5+1 Regole Fondamentali” inserisci la tua mail qui sotto!


Disclaimer

Questo articolo ha solo scopo informativo e NON formativo. Gli argomenti trattati non devono intendersi come consigli finanziari che suggeriscono la vendita o l’acquisto dei titoli finanziari trattati.

Bisogna sempre ragionare con la propria testa e agire solo se si ha ben chiaro cosa stiamo facendo. In caso contrario, meglio rimanere fermi.

In ogni caso investi solo capitale che sei disposto a perdere, perché è quello che potrebbe succedere!

Sezione FAQ

Cos’è il conto Vivid Money?

Vivid Money offre una carta conto ricaricabile VISA e dei servizi di conto online basilari.

La carta si può associare a Google Pay e ad Apple Pay

Sì, con un click all’interno della app possiamo associare la carta (fisica o virtuale) ad Apple Pay o Google Pay

Che tipo di carta è?

E’ una carta prepagata del circuito VISA

Ti è stato utile questo articolo?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.