Guadagnare,  Il mio percorso,  Imprenditorialità,  La Pratica Del Guadagnare,  Monetizzare un blog

I guadagni di aprile 2022 (mese fallimentare)

Si sapeva che i guadagni di aprile 2022 sarebbero stati fallimentari.

Come ben sapete siamo passati da oltre 400€ dei primi due mesi, al record di 592€ di marzo a questo mese che ha visto un calo pazzesco.

Come mai il calo era prevedibile?

La composizione delle entrate, dei primi tre mesi del 2022 è stata questa.

La divisione dei guadagni dei primi tre mesi del 2022

Capiamo bene che se l‘83.4% dei guadagni proviene dalle affiliazioni, che sono assolutamente temporanee e imprevedibili, qualche problema dobbiamo porcelo.

Anche perché il mio modello di business non è assolutamente incentrato su di esse, bensì vuole dipendere completamente da guadagni prevedibili, facilmente scalabili e totalmente gestibili da me.

I dividendi, ad esempio. Purtroppo attualmente rappresentano solo il 2.2% (ovvero 42€), ma so che sono là e non spariscono. E soprattutto, più butto dentro, più viene fuori.

Anche gli AdSense che per quanto li reputi una entrata “in più” e quasi trascurabile, sono di fatto la mia seconda fonte di guadagno, quasi con il 10%.

E questa è di certo la notizia più bella di tutte.

Perché è una buona notizia?

Gli AdSense sono prevedibili. Ormai li conosciamo.

L’equazione è semplicissima e recita

Utenti + num. di pubblicità presenti = guadagni

Se il primo fattore, ovvero gli utenti, era ovvio, il secondo non lo era poi così tanto (almeno per me).

Difatti ho sempre evitato di riempire il sito con pubblicità perché “rovinavano l’esperienza utente”.

Alla fine però mi sono convertito al “ma sti cazzi!” e le ho aumentate al massimo, per vedere come cambiava il risultato.

E come al solito sono rimasto spiazzato.

Aumento dei guadagni di aprile 2022 degli AdSense
Aumento dei guadagni degli AdSense

Se prendiamo il periodo da quando deciso di aumentarli fino ad oggi e lo paragoniamo col periodo precedente, vediamo un aumento di guadagno del 64.4%.

A fronte di un numero di visitatori in leggero calo.

Ora, assodato che la formula funziona, devo tornare ad aumentare il numero di utenti, visto che le pubblicità non si possono più modificare verso l’alto.

Può sembrare una cosa difficile, dato che scrivendo senza un’idea precisa si rischia di sprecare un sacco di tempo per non raggiungere, alla fine, l’obiettivo che ci eravamo prefissati.

Quello che ho deciso di fare io è… pagare! Già, su Fiverr ho trovato una persona che si occupa di trovare delle parole chiave e un’altra che scriverò gli articoli relativi.

Con maggio ho deciso di iniziare questa strategia puntando a rilasciare almeno 6 articoli al mese (oltre quelli che scriverò io) fino a inizio settembre.

Ho deciso quella data perché sappiamo tutti come il periodo estivo sia un brutto antagonista degli argomenti finanziari e di risparmio (ci sono le ferie!).

In questo modo ho l’obiettivo di sfondare le 20.000 visite mensili e i 100€ di guadagni con gli AdSense già da settembre.

Se la strategia funziona… Ciao a tutti! Quadruplico l’investimento e faccio decollare gli introiti.

Ma ne parleremo più avanti in maniera approfondita (per ora il primo articolo è già in ritardo di consegna…).

Torniamo ai guadagni di aprile 2022

Ad aprile 2022, ora è giunto il momento di dirlo, i guadagni si sono fermati a 212.39€.

La distribuzione, però, sta diventando molto più bella.

Possiamo vedere come i Dividendi e gli AdSense si siano presi il 38% della torta, mentre i corsi il 12%.

Le affiliazioni continuano ad essere quasi la maggioranza, ma stiamo parlando di neanche 100€ (il cashback di BBVA e Crypto.com).

La distribuzione dei guadagni di aprile 2022
La distribuzione dei guadagni di aprile 2022

L’idea ora è di spingere moltissimo su tutto quello che dipende da me o che comunque sia sufficientemente prevedibile.

La piccola novità

Avrai già notato, nel grafico a torta, che un piccolino è appena entrato e si è già preso il 2.6% del guadagno!

Sto parlando ovviamente di YouTube, che in soli 14 giorni ci ha già portato 5.48€.

Benvenuto YouTube nei guadagni di aprile 2022
Benvenuto YouTube!

Ma quanto bello è aggiungere nuove fonti di guadagno??

A proposito di aggiungere nuove fonti di guadagno… leggi con attenzione il prossimo paragrafo perché riguarda anche te!

La grande novità che fa saltare tutto

La motivazione che ha portato i miei guadagni da affiliato verso lo zero è in realtà duplice.

La prima, come già detto, è che non è semplice stare aggiornati e trovare sempre promozioni interessanti.

La seconda è l’inizio di una collaborazione per un progetto più grande e meglio strutturato al quale sto partecipando attivamente (e continuerò a farlo).

Sto parlando del corso Sblocca Bonus, all’interno del quale troverai video e guide passo passo per poter sbloccare i migliori bonus disponibili.

Non troverai quindi 100 nuovi bonus al giorno di dubbia qualità e provenienza. Solo materiale valutato e testato personalmente, con l’obiettivo di offrire il miglior servizio possibile.

Se ne vuoi sapere di più, clicca questo link o l’immagine qui sotto!

Il nuovo corso di Giacomo in collaborazione con InvestHero
Il nuovo corso di Giacomo e InvestHero

Va da se che partecipando a questo progetto, non posso più farmi i cazzi miei sul blog! Questa è quindi la seconda motivazione che mi ha spinto a chiudere quei canali.

Ovviamente non vedo l’ora di farmi un’idea di questi guadagni e condividerli sul blog.

Difatti, pur sempre rimanendo nell’ambito “affiliazioni”, questa collaborazione mi da la possibilità di smorzare i rischi di mesi senza guadagni.

E mi fa impazzire il fatto che era una situazione che stavo cercando e di punto in bianco mi sia capitata davanti!

Ah, la buona vecchia legge dell’attrazione!!

La legge dell’attrazione e i guadagni

Concludendo

Aprile si chiude dunque ad un -65% di guadagni, ma il motivo è chiaro così come la strategia da mettere in atto da adesso in avanti.

Sempre meglio avere queste situazioni ora, piuttosto che quando subirle quando si fa affidamento al 100% su questi introiti.

Difatti ora posso sopperire tranquillamente con i risparmi, ma se non mi fossi preparato e avessi pensato che le affiliazioni sarebbero durate a lungo, mi sarei trovato in brutti guai nei prossimi mesi.

Invece meglio fare un passo indietro e riassestarsi piuttosto che inseguire continuamente un qualcosa che tende sempre a sfuggirci.

E tu?

Fammi sapere cosa ne pensi di questa situazione e delle mie riflessioni, dato che avere un’opinione in più fa sempre comodo!

Scrivi nei commenti o via mail a info@diventeromilionario.it.

Rimani aggiornato (e ricevi gratis il mio ebook)!

Se vuoi rimanere aggiornato e ricevere gratuitamente il mio libro “Da Dipendente ad Imprenditore – Le 5+1 Regole Fondamentali” inserisci la tua mail qui sotto!


Disclaimer

Questo articolo ha solo scopo informativo e NON formativo. Gli argomenti trattati non devono intendersi come consigli finanziari che suggeriscono la vendita o l’acquisto dei titoli finanziari trattati.

Bisogna sempre ragionare con la propria testa e agire solo se si ha ben chiaro cosa stiamo facendo. In caso contrario, meglio rimanere fermi.

In ogni caso investi solo capitale che sei disposto a perdere, perché è quello che potrebbe succedere!

Ti è stato utile questo articolo?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.