Guadagnare,  Numeri dell'azienda

Guadagni AdSense Raddoppiati!

Era luglio 2021 quando annunciavo, con grande gioia, che a giugno avevamo superato i 10 centesimi almeno di guadagni AdSense.

Ciò vuol dire che quotidianamente le pubblicità non hanno portato mai meno di 0.1€.

Indovinate cos’è successo a novembre 2021, ovvero solamente 5 mesi dopo?

Siamo riusciti a raddoppiare questi guadagni quotidiani. Ciò vuol dire che il guadagno più basso è stato il 6 novembre con, appunto, 20 centesimi. Esattamente come potete vedere qui sotto.

Guadagno più basso del mese - 20 centesimi
Guadagno più basso del mese – 20 centesimi

Continuando ad analizzare l’immagine qui sopra, possiamo vedere che il totale del mese è di 18.05€. Non siamo ancora a dicembre ma non credo che questa cifra possa cambiare di molto in poche ore.

La media dei guadagni invece si aggira sui 60 centesimi.

Raddoppio totale in confronto a giugno?

Rispetto a giugno, quindi, tutti i parametri dovrebbero essere in qualche modo raddoppiati. Giusto?

In realtà non è così. Difatti andando a vedere i numeri di quel mese, notiamo qualcosa di diverso:

La media dei guadagni delle pubblicità AdSense a Giugno 2021
Media dei guadagni delle pubblicità AdSense a Giugno 2021

Difatti i guadagni erano addirittura stati di 7€ maggiori con una media che di conseguenza sale a 84 centesimi al giorno.

Il resto dei parametri sono tutti scombussolati perchè dopo il test con Ezoic ho rifatto da zero tutte le pubblicità provando e riprovando fino a trovare dei risultati interessanti (e mi ci sono voluti quasi 3 mesi).

Un numero che invece è oggettivo sono le visualizzazioni di pagina. In questo caso il dato mi conforta molto visto che sono quasi raddoppiate in 5 mesi.

Quindi? C’è da festeggiare?

Certo! Ma a parte il fatto che un risultato del genere va festeggiato a prescindere, la cosa bella è un’altra.

Difatti gli articoli pubblicati sul blog in tutto il mese sono stati solamente 6 (questo compreso) a differenza di quello che avveniva fino a settembre dove facevo l’impossibile per aumentare la quantità di contenuti mantenendo una qualità alta.

Tutto questo non fa altro che avvallare la mia tesi che sostiene che scrivere un articolo al giorno non sia efficace perché si aumentano i contenuti bensì perché si hanno più possibilità di centrare un argomento ricercato su Google, facendo crescere di conseguenza le visite.

Vi lascio la lettura dell’articolo linkato poco sopra nel caso voleste approfondire o vedere quali sono gli articoli più letti del blog.

Quello che sto cercando di fare in queste settimane, invece, è quello di scrivere articoli che riguardano solo ed esclusivamente guadagni ed investimenti (basati, ovviamente, su esperienze mie personali).

Categorie che danno sempre soddisfazioni quando si tratta di ricerche su Google.

Ma c’è di più

Oltre alla felicità nel vedere che la mia strategia editoriale sia ugualmente redditizia nonostante mi impegni per un decimo del tempo, c’è dell’altro.

Difatti ho la sensazione netta di aver trovato, finalmente, il giusto filo conduttore per i contenuti del blog. Prima, tra crescita personale e argomenti vari, non si poteva di certo inquadrare di cosa parlasse questo sito.

Ora invece non ci possono essere dubbi! Guadagni, investimenti e tutto quello che ci sta dietro. That’s it!


Rimani aggiornato!

Nuovi articoli, episodi del podcast e webinar sono sempre in arrivo!


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.