Business,  Guadagnare,  How To

Ho provato il Matched Betting – Pregi e difetti

Uno degli argomenti che più mi aveva stuzzicato nell’incontro fatto a Milano era stato quello del Matched Betting.

Un ragazzo, in fase di presentazione, aveva detto che guadagnava tramite attività che lo appassionavano e al momento era preso appunto da questo tipo di scommesse.

Questa persona, con la quale purtroppo non sono riuscito a scambiare neanche una parola, sembrava sapere il fatto suo ed essere aggiornata su metodi di guadagno a me sconosciuti.

Mi porto il lavoro a casa

Di conseguenza, una volta tornato a casa ho iniziato ad approfondire questo argomento che avevo già sentito nominare ma del quale non sapevo nulla.

Ero a conoscenza delle classiche scommesse nelle quali puoi cercare di limitare i rischi ma dove, alla lunga, il banco vince sempre.

Invece in questo ambito “sembra” che si possa solo guadagnare.

In questo articolo parlerò del sito NinjaBet, il più famoso in Italia, proprio perché è quello al quale mi sono iscritto e sul quale mi sto trovando davvero bene.

Passo qualche nottata a studiare e capire il funzionamento

Il funzionamento di questo tipo di scommesse, assolutamente legale, è tanto semplice quanto geniale.

Non lo approfondirò troppo perché non ha senso e non è utile ai fini dell’articolo, posso solo dirvi che l’ho testato di persona e funziona.

Scommettere a favore e contro

Prima di vedere cos’è e come funziona il Matched Betting, dobbiamo parlare di una cosa.

Qual è l’unico modo di scommettere e avere il 100% di possibilità di vittoria?

Esatto, scommettere su tutti gli esiti possibili.

Se difatti voglio fare Matched Betting su una partita dell’Italia, io dovrò puntare sia che l’Italia vinca, sia che l’Italia NON vinca (pareggi o perda).

La scommessa sull’evento si dice “Punta” o “Puntare”, mentre la scommessa contro l’evento si dice “Banca” o “Bancare”.

Per fare questo devo usare un sito di scommesse per puntare (snai, giocodigitale, bwin ecc) e un exchange per bancare (betfair).

Evitiamo di approfondire la questione exchange e relativo funzionamento, dato che troverete una guida più che esaustiva sul sito Ninjabet.it.

Quello che dobbiamo aver capito finora è che noi dovremo SEMPRE puntare due volte (a favore e contro).

Ovviamente dimenticandoci una puntata o sbagliando una delle due schedine, i nostri profitti saranno a serio rischio.

Come funziona il Matched Betting

Chi frequenta o ha frequentato siti di scommesse sa che sono presenti bonus di benvenuto all’iscrizione, dopo aver ricaricato una certa cifra o dopo aver soddisfatto determinati requisiti.

E’ proprio su quelli che andremo a guadagnare.

Il sistema funziona in due step. Prima si piazza una scommessa per sbloccare il bonus (utilizzando soldi versati da noi), successivamente con l’importo del bonus si piazza un’altra scommessa che ci farà guadagnare.

Faccio l’esempio con la prima guida che potete trovare gratis su NinjaBet (per le successive è necessario iscriversi).

Guida per il Matched Betting su BWin
Bonus su BWin

Ci iscriviamo a BWin e riceviamo 10€ di bonus da scommettere su un evento a quota minima 2 (più bassa è la quota, più è probabile che l’evento si realizzi).


Un esempio di quota è indicata qui sotto. Possiamo vedere come la vittoria dell’inter sia data quasi per ovvia mentre la vittoria del Bologna ci farebbe guadagnare 7.75 volte l’importo puntato.

Vittoria dell'inter data quasi per ovvia
Vittoria dell’inter data quasi per ovvia

A questo punto voi vi starete chiedendo: “Ma come si fa a trovare le partite giuste sulle quali scommettere?”.

Neanche a dirlo, su Ninjabet c’è un calcolatore che vi dice esattamente su quale partita puntare per poter ottimizzare le vincite.

Ora le cose si fanno complesse

Partiamo da un presupposto: Se io gioco a favore e contro un evento, non potrò mai guadagnare (se no sarebbe troppo facile).

Difatti tutte le puntate che farò con i soldi che deposito avranno un totale negativo alla fine (di poco meno di un euro, perché il calcolatore ottimizza anche quelle).

Nell’esempio della scommessa su BWin, infatti, puntiamo 10€, banchiamo la cifra che ci dice il calcolatore (tra i 10 e gli 11€ solitamente) e vedremo che la nostra perdità sarà 0.XX€.

Qui sotto l’esempio di una delle guide di Ninjabet. La prima scommessa porterà una perdita (limitata, in questo caso 0.7€)

Prima scommessa del Matched Betting
La prima scommessa del Matched Betting è in perdita

Tutto questo però ci serve per sbloccare il bonus da 10€, che possiamo prelevare solo dopo averlo puntato.

Difatti, una volta che andremo a rifare (su un’altra partita) lo stesso gioco puntata-bancata utilizzeremo soldi non nostri.

Anche in questo caso, quindi, andremo incontro ad una perdita teorica di 0.XX€.

Ma visto che il capitale iniziale (10€) non era nostro ma è stato regalato, in realtà avremo un utile che corrisponde a 10€-la perdita.

Ovviamente il guadagno l’avremo o sul sito del bookmaker (in questo caso Bwin) o nel sito dell’exchange (BetFair), dall’altra parte avremo una perdita.

Tiriamo le somme

A questo punto, senza mettere ulteriore carne al fuoco, possiamo dire che il Matched Betting funziona puntando a favore e contro un evento e ci fa guadagnare grazie allo sblocco dei bonus dei bookmaker.

Ovviamente, una volta finiti i bonus di benvenuto, potremo sempre utilizzare i bonus ricorrenti che i vari siti mettono a disposizione durante l’anno.

Anche in questo caso, verrete aggiornati istantaneamente all’interno del gruppo Telegram di Ninjabet.

Va da se che per chi inizia, i guadagni saranno molto maggiori perché i bonus benvenuto sono più corposi, ma alla lunga le vincite medie dichiarate si attestano comunque sui 300-500€ al mese.

Ora le brutte notizie

Fino a questo momento vi ho raccontato tutto quello che ho capito nei primi giorni e che mi ha spinto ad entrare in questo mondo.

Vi dico che ne sono tutt’ora convinto perché il sistema è solido, legale ed è ben gestito. 300€ al mese non si rifiutano soprattutto in questa fase del mio percorso e visto che alla lunga il tutto richiederà uno sforzo di mezz’ora al giorno, neanche tutti i giorni.

Non è però tutto oro quello che luccica. E ad essere onesti speravo ci fossero dei contro a questa metodologia di guadagno.

Diciamo che ora ho realizzato quanti e quali siano i difetti e ho capito perché non è così diffusa come pratica e perché davvero può essere redditizia.

Se difatti fosse una cosa fattibile da tutti a costo zero sia di denaro che di tempo, sarei stato molto guardingo per capire come mai non lo facessero tutti o non fosse così dibattuta in giro.

Andiamo a vedere tutte le brutte sorprese relative a questo metodo che ho incontrato finora.

Servono soldi per iniziare

Per iscriversi a qualsiasi bookmaker e sbloccare i bonus, servono soldi nostri da versare. Io al momento su 2 bookmaker e 1 exchange ho versato 111€ in totale, ho appena iniziato e ho un guadagno di 8€.

Chiaramente per sbloccare bonus più alti, sono necessari versamenti elevati. Il tutto verrà comunque indicato nella guida relativa di NinjaBet.

Ad esempio:

Budget di 400€ per fare Matched Betting al meglio su questo sito
Budget di 400€ per fare Matched Betting al meglio su questo sito

Possiamo vedere come si arrivi tranquillamente a dover depositare 400€ su siti di scommesse, ma ci sono bonus che richiedono fino a 4000€.

Ovvio che sono soldi che non perderemo (rispettando il metodo) ma possono scoraggiare molte persone all’inizio.

Dobbiamo registrarci per la prima volta

Nel caso in cui anni fa ci fossimo iscritti ad alcuni siti, dovremo rinunciare al bonus di benvenuto.

Vale difatti solo per chi è alla prima iscrizione, ma potremo registrare qualcuno di fidato, tipo genitori o moglie per superare questo ostacolo.

Richiede tempo per iniziare

Quando si parte si vorrebbe subito andare a 100 all’ora. Invece in questo caso dobbiamo attendere le partite giuste, giocarle nel modo corretto e soprattutto aspettare che ogni singolo bookmaker verifichi la nostra identità.

Ninjabet premium costa

Per avere accesso a tutte le informazioni sempre aggiornate, è necessario iscriversi a NinjaBet Premium. Io vi dichiaro che per provare, lo ho fatto.

Costa 19.99€ al mese e ho l’obiettivo di guadagnare almeno 100€ mensili.

Molti metodi di pagamento

Alcuni siti accettano PayPal, altri bonifico, altri carta di credito… Insomma, per poter andare tranquilli vi consiglio di munirvi di più metodi di pagamento possibili.

Ovviamente tenete traccia di quanti soldi ricaricate e da dove provengono, altrimenti rischiate di fare un casino e trovarvi con somme di denaro dove non credevate.

Registrazioni e documento di identità

Fondamentale dotarsi di una versione digitale della vostra carta di identità, che dovrete caricare ad ogni iscrizione.

Preparatevi 3 file: uno che contiene fronte e retro, uno solo fronte e uno solo retro, dato che il metodo di upload varia da gestore a gestore.

Vi anticipo già che alcuni bookmakers hanno una fase di registrazione piuttosto vetusta con un’esperienza utente pari a 0.

Questa difficoltà aggiuntiva ci garantisce di scoraggiare ancora più persone a praticare il Matched Betting correttamente e di relegarlo nei metodi di guadagno “per pochi”.

Fare molta attenzione

C’è un metodo ben preciso da seguire e dobbiamo farlo correttamente ed essere sempre attenti al da farsi.

Puntare nei due siti sullo stesso risultato invece che sui due opposti, può farci perdere tutto (o guadagnare il doppio, ovviamente).

Non giocare d’azzardo

Una delle cose più pericolose che si possono fare è perdere la testa e iniziare a giocare d’azzardo. La bellezza del metodo è che dobbiamo seguire dei passaggi ed arriveremo ad un risultato preciso e prevedibile.

Abbandonandoci al “Figurati se l’Inter perde, ci butto là 10€”, potremmo ben presto far fuori tutti i soldi guadagnati nei mesi precedenti.

Concludendo

Sono molto contento di avere scoperto questo metodo e sono felice che funzioni, che faccia guadagnare cifre interessanti e che sia sufficientemente difficile da scoraggiare la maggioranza delle persone.

Se volete porvare Ninjabet, potete cliccare su questo link. Inoltre se il tutto vi convince e volete gettarvi nella mischia (dopo aver ben capito pro e contro elencati in questo articolo), vi chiedo di passare tramite questo link che mi da diritto a qualche commissione sulla vostra iscrizione.

Se qualcosa non vi fosse chiaro o se avete trovato qualche concetto spiegato in maniera errata, fatemelo sapere nei commenti o via mail a info@diventeromilionario.it.

Adesso, prima di salutarci, ricapitoliamo brevemente pregi e difetti del Matched Betting.

Pro

  • Funziona
  • Fa guadagnare cifre interessanti a fronte di un investimento di tempo minimo
  • Ninjabet è una guida davvero precisa e puntuale su bonus, scommesse ecc.

Contro

  • E’ richiesto un budget iniziale da depositare su ogni broker per sbloccare i bonus
  • Richiede dedizione per guadagnare cifre alte
  • Richiede molta attenzione, in caso di puntata errata potremmo perdere i soldi
  • Spesso e volentieri i siti dei bookmaker o le loro app fanno cagare o vanno in crash
  • Può esserci il rischio di non vedere accreditato il bonus (verrete avvisati nella guida di ninjabet)

Rimani aggiornato!

Nuovi articoli, episodi del podcast e webinar sono sempre in arrivo!


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *