Miglioramenti,  Opinioni,  Racconto

Quali podcast ascolto e perché?

Oggi mi sono trovato in una situazione strana. Sono andato a farmi vaccinare e per anticipare i tempi, visto che le località più comode e ambite sono andate sold-out subito, ho scelto di andare in un centro distante un’ora di auto da casa.

La cosa, in realtà, non è che mi dispiacesse visto che la strada è scorrevole e presenta dei panorami fantastici.

Panorama dal punto vaccinale dove mi sono recato
Forse la foto non gli rende troppa giustizia

Soprattutto, però, mi esaltava il fatto di avere due ore di tempo da passare in macchina da solo in compagnia di alcuni podcast.

Perché mi esalto per così poco?

Contrariamente a quanto si possa pensare, il mio ascolto di podcast è molto limitato per due semplici ragioni

  1. Quando sono in macchina registro il mio
  2. Se non registro ho mia figlia a bordo

Inoltre, come terza motivazione, vi confesso una cosa.

Ho una paura terribile di ascoltare contenuti e subito dopo, in maniera consapevole o meno, riproporli nel mio podcast.

Non so per quale motivo, in fin dei conti esporli con termini e parole proprie ad un’audience molto probabilmente diversa, non sarebbe un reato.

Quello che temo realmente è il fatto di “sedermi” su questa situazione e pian piano iniziare sempre a spingermi oltre. Un po’ come se iniziassi a rubare un accendino e dopo pochi mesi finissi con lo svaligiare banche.

Da un accendino allo svaligiare banche il passo è più breve del previsto
Tutto comincia con un piccolo primo passo

Chiaramente questa è un’esagerazione, però sono sicuro del fatto che questo tipo di escalation avvenga in maniera quasi inconsapevole fino a quando, in una sparatoria fuori da una banca ti fermi e ti chiedi:

Ma come ho fatto ad arrivare qui?

E ti ricordi che tutto è nato a causa di un inutile e banale accendino. Però ormai sei là e la frittata è fatta.

Di trovarmi in mezzo a sparatorie non mi va, così come di smettere di allenare quotidianamente il muscolo della creatività. Quindi… sto allerta.

Torniamo al viaggio in auto

Nei ritagli di tempo ascolto i classici podcast incassafortepod, quello del Timido Folle, Save and Growth, Montemagno (solo gli episodi che mi interessano), 2024, Digitalia e Affarimiei (altri consigli qui).

Punto alla diversità

Quello che cerco di fare saltuariamente è ascoltare contenuti (ad esempio 2024 e Digitalia) che sono totalmente estranei alla finanza e alla crescita personale.

Sono convinto che nella diversità ci sia un valore potenziale altissimo. Se difatti riuscissi a prendere un’idea di un settore, adattarla e portarla nel mio, potrei creare qualcosa di unico e innovativo.

Ascoltando solo podcast monotematici, invece, non farei altro che perpetrare i soliti comportamenti già visti e non aggiungerei nulla di che all’universo di Diventerò Milionario.

Ma oggi no

Oggi, forse a seguito dell’indigestione di video di Gary Vee dei giorni scorsi, avevo ancora sete dei classici argomenti affini al mio podcast.


Vuoi ascoltare invece che leggere? Segui il mio Podcast “Diventerò Milionario – on the road” per essere aggiornato su questo e molto altro! Ogni giorno un nuovo episodio. Ti aspetto!


Ero purtroppo a secco di idee e non avendo molto tempo di informarmi ho chiesto aiuto al gruppo Telegram di Diventerò Milionario.

Tra tutti i suggerimenti alcuni erano già sentiti, ma nella fretta del momento non mi erano venuti in mente, e altri sono stati piacevoli scoperte che approfondirò prossimamente.

La lista dei consigli

Di seguito vi indico i consigli ricevuti, sono sempre pronto a rimpolparla con i vostri suggerimenti nei commenti o via mail a info@diventeromilionario.it.

  • Simpness
  • Investitori Ribelli
  • Bitcoin Italia
  • Talent Bay
  • Investhero
  • Il truffone
  • Italian Indie
  • Luca Mastella [marketing]
  • Alessio Beltrami [marketing]

Cosa ne penso? Quali ho ascoltato?

Detto onestamente… sono riuscito ad ascoltare davvero poco perché gran parte del viaggio la ho fatta senza ricezione cellulare.

Per il poco che ho potuto ascoltare ho sentito InvestHero, vecchia conoscenza che proprio un anno fa (il 16 luglio 2020) mi aveva inviato una mail di complimenti per il podcast.

A sensazione ho aggiunto alla libreria di Apple Podcast “Italian indie” e “Bitcoin Italia”, sapendo che posso sempre tornare qua a prendere spunto.

Ne ho aggiunti solo due per evitare di sentirmi sommerso dagli episodi ogni volta che apro la app, rischiando di chiudermi a riccio invece di scorrere con interesse tutte le nuove ma limitate proposte.

Infine vi suggerisco…

Personalmente, se dovessi consigliarvi una cosa da ascoltare, vi direi tutta al vita questo episodio di Montemagno “Piante e Dintorni, 4 chiacchiere con Stefano Mancuso“.

Ho ascoltato i primi minuti per controllare che fosse davvero quello e ora sono tentato di riascoltarlo!

Lascio qui sotto anche il video YouTube


Rimani aggiornato!

Nuovi articoli, episodi del podcast e webinar sono sempre in arrivo!


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *