Business,  Conteggi,  Guadagnare

Come gestisco e quante sono le donazioni

Pochi giorni fa ho ricevuto un pagamento di 15€ da parte di Dario su BuyMeACoffee (detto anche BMC).

Donazione con messaggio
Donazione con messaggio

Questo mi ha fatto veramente piacere. Sia perché Dario è un utente storico (e tra i primi partecipanti alla mastermind), sia perché sta ad indicare che questa opzione delle donazioni (termine che non mi piace ma che continuo ad usare perché al momento non conosco di alternative) ha un fondamento.

Tutto è iniziato, come gran parte di quello che faccio, come prova. Ma ad ora posso dire che sta acquisendo davvero senso e potrebbe diventare una delle varie fonti di guadagno di diventeromilionario.

A questo punto vi starete chiedendo: “ma cavoli, hai già ricevuto così tante donazioni?”. In effetti no, ma non è la quantità a farmi presagire bene, bensì la costanza.

Negli ultimi 4 mesi, difatti, ogni mese ci sono state donazioni (senza contare quella mensile della membership Utente Oro del mitico Francesco).

Considerando che ho aperto il profilo 4 mesi fa, possiamo vedere che mensilmente è arrivata sempre una donazione. Ovviamente il passato non è garanzia del futuro, ma le premesse ci sono.

Diamoci un obiettivo

BuyMeACoffee ci da la possibilità di impostare un (e un solo) obiettivo di donazioni alla volta, nel quale non rientrano quelle ricorrenti dei membri.

Per non sapere ne leggere ne scrivere, ne ho impostato uno a 2000€. Ormai è la cifra standard dei miei investimenti per ridurre l’incidenza dei costi di transazione di Fineco.

Siamo a 35€ su 2000€

Come possiamo vedere siamo quasi al 2% dell’obiettivo e ne sono assolutamente entusiasta, quasi sbalordito!

E’ tutto oro quel che luccica?

BuyMeACoffee tra le varie proposte online a mio modo di vedere è attualmente la migliore, per quanto riguarda tariffe e opzioni disponibili.

Patreon l’ho scartato a priori perché per poter donare richiede la registrazione e vi confesso che è una cosa che mi ha scoraggiato dal farlo diverse volte.

Arrivavo sul sito carico e pronto per donare, poi mi si presentava la form di login e… passava tutta la magia e me ne andavo. Quindi su questo non avevo intenzione di scendere a compromessi.

Come accennato poco sopra, BMC, così come tutti gli intermediari che entrano nella transazione, chiedono un piccolo obolo.

BMC si tiene il 5% e il buon vecchio PayPal il 3.4% + 0.35 €. Questo trasforma i 15€ di Dario (e di Davide in precedenza) in 13.39€.

Possiamo vedere il dettaglio qui sotto

Dettaglio delle trattenute di BuyMeACoffe e PayPal
Dettaglio delle trattenute di BuyMeACoffe e PayPal

La fregatura più grande è la trattenuta fissa di 35 centesimi di PayPal che rende le piccole transazioni poco convenienti.

L’altra fregatura è il fatto che BMC indichi che sono a 35€ su 2000€ del mio obiettivo quando in realtà io ne ho ricevuti “solamente” 31.01€. Ho lasciato per strada circa il 10% di tariffe senza contare che questi soldi dovranno essere dichiarati e di conseguenza ci saranno ulteriori tassazioni.

Dico fregatura ma in realtà è un termine improprio. Quel 10% è stato investito per guadagnare 31€ che altrimenti non avrei incassato. Quindi è un compenso (giusto) che si paga per un servizio.

L’opzione per coprire i costi

Nelle impostazioni possiamo attivare un’opzione per far pagare la tariffa di PayPal a chi dona. E’ una cosa che personalmente non contemplo in quanto se voglio donare 10€, dono 10.

Se nel form scrivo 10€ e poi pago 10.69€ mi girano i coglioni, per cui, sempre basandomi su di me, non ho intenzione di attivarlo.

E’ anche una questione di rispetto verso le persone, mi sembrerebbe un magheggio poco chiaro il fatto di cambiare le cifre della donazione in maniera arbitraria.

Lascia o raddoppia

Ciò, neanche a dirlo, non mi scoraggia e ovviamente arrivato a quota 2000€ provvederò ad acquistare il corrispettivo di quote di un’azienda Dividend King senza tenere conto di trattenute, tasse e costi vari.

Anzi, farò di più. Ho l’intenzione di raddoppiare l’importo dell’investimento mettendo io in prima persona gli altri 2000€.

In questo modo, quando raggiungeremo l’obiettivo su BuyMeACoffe di 2000€, l’importo totale dell’investimento sarà di 4000€.

Superare l’1% del percorso al milione

E supereremo l’1% dell’obiettivo totale verso il milione (adesso siamo a 4000€, a breve investirò altri 2000€ e con quei 4000€, quando sarà ora, supereremo i 10.000€ di investimento), sempre se la cosa non succederà prima.

Concludendo

Le donazioni sembrano essere un ottimo modo per aggiungere una freccia in più alla faretra delle fonti di guadagno. C’è solo da prestare attenzione alle varie trattenute lungo il percorso, a quale tipo di persone ci rivolgiamo e cosa stiamo dando in cambio.

Sicuramente non è un’opzione ottimale per tutti, io stesso sto alla finestra per vedere cosa succederà nei prossimi mesi.

Se volete procedere anche voi ad entrare nel gruppo di diventeromilionario andate sul mio profilo di BuyMeACoffe e procedete all’iscrizione mensile (qui i dettagli dei vari livelli) oppure ad una donazione una tantum.


Rimani aggiornato!

Nuovi articoli, episodi del podcast e webinar sono sempre in arrivo!


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *