Dati analytics

Aggiornamento sul canale YouTube

Sembra assurdo che io scriva un articolo di aggiornamento.

In realtà è assurdo solo per chi, come me, non conosce a fondo le dinamiche del web non avendoci mai avuto a che fare.

Già. Esattamente un mese fa, neanche a farlo apposta, pubblicavo questo articolo dove riportavo i numeri del canale.

30 giorni sono passati e non ho fatto nessun video.

Il mio pensiero di conseguenza era

Nel mondo “reale” se non si lavora non si viene pagati, quindi perché dovrei aspettarmi dei numeri in crescita nel canale?

Giacomo

Non entravo nemmeno più nella app per vedere i dati, tanto ero disilluso.

E invece…

Nei giorni scorsi ho ricevuto un commento sull’articolo sul cambio bici che recitava

…ho iniziato a seguirti tramite Youtube e devo dire che mi piacerebbe vedere qualche video in più.

E qualche giorno più tardi una mail di un lettore storico

…Ho appena scoperto che hai fatto il canale Youtube, hai un altro follower!

Il che mi ha spinto ad andare a vedere i dati.

Entro e…

+4 iscritti al canale. WHAAAAT? Rispetto ai precedenti 17 è un +25%.

Senza fare nulla? Perché? Lo stupore non finisce qui, andiamo avanti con lo studio dei dati.

Di seguito gli ultimi 28 giorni paragonati ai precedenti 28. E vi ricordo che negli ultimi 28 giorni non ho pubblicato video.

Ultimi 28 giorni paragonati ai precedenti 28

Direi che c’è ben poco da commentare. Un incremento imbarazzante.

Stiamo giocando ad un altro gioco

La spiegazione è una sola. Cambia il gioco e cambiano le regole.

Se da dipendenti iniziamo a guadagnare dal primo giorno di lavoro (e smettiamo quando ci licenziamo), da liberi professionisti le cose cambiano.

Non si inizia a guadagnare dal giorno uno. Neanche dal giorno cento.

Quando si inizia, però, si raccolgono i frutti di tutto quello seminato in precedenza.

Il problema è arrivare al punto di rottura.

Io in maniera molto stupida sto buttando via l’abbrivio dovuto ai primi 29 video. Spero di essere ancora in tempo per potergli dare nuova forza iniziando nuovamente a pubblicare con costanza già nei prossimi giorni.

Sono infatti fermamente convinto che se dovessi analizzare i dati fra altri 30 giorni senza ulteriori video, i dati inizierebbero ad essere in declino.

Tutto questo grazie a…

Darsi obiettivi quasi irraggiungibili ha assolutamente senso… anche se sembra insensato!

Se non avessi iniziato con in testa l’idea di fare 80 video, non avrei fatto il primo.

E il secondo.

E il 29esimo.

Ed ora non sarei qui ad analizzare questi dati. Sarebbe stato un bel peccato.

Parliamoci chiaro!

Alla luce di quanto detto e analizzato, non c’è alternativa al dire una cosa a chiunque voglia iniziare un blog/podcast/canale Youtube, ed è…

Comincia adesso! Fregatene di tutto, le soddisfazioni arriveranno.

Con logica e tempi diversi da come sei abituato, ma arriveranno!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per diversi scopi, tra cui raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito. Continuando ad utilizzare il sito si accettano le condizioni della privacy. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi