Prezzo Denaro Lettera

Prezzo denaro lettera: cos’è e cosa indica

Mai sentito parlare del concetto di prezzo denaro lettera?

In caso contrario è arrivato il momento di rimediare perché si tratta di un termine importante nel mondo degli investimenti, anche se non se ne parla così spesso.

Ma cosa significa in realtà e cosa sta ad indicare?

Partiamo dal delineare il significato di prezzo denaro e prezzo lettera per poi approfondirne importanza e funzionamento.

Il significato di prezzo denaro lettera

Il prezzo denaro (detto anche prezzo bid o buy) rappresenta il prezzo massimo a cui un acquirente è disposto ad acquistare una certo prodotto finanziario.

Il prezzo lettera (noto anche come prezzo ask o sell) è invece il prezzo minimo che un investitore applica nel momento in cui vende quello stesso strumento finanziario.

Dettaglio Prezzo Denaro Lettera
Dettaglio Prezzo Denaro Lettera

Ne consegue che il prezzo lettera è sempre superiore al prezzo denaro (questo perché al broker interessa ovviamente guadagnare dalla differenza dei due prezzi) e dalla loro differenza scaturisce un differenziale, noto anche come spread.

Per rendere più semplice la comprensione potremmo pensare al denaro come prezzo di domanda ed alla lettera come prezzo di offerta

L’etimologia del termine

Ma perché si parla di denaro lettera? Da cosa derivano questi termini?

Il concetto ha origini antiche e si riferisce alle contrattazioni tra investitori che in tempi antichi avvenivano di persona.

L’acquirente offriva del denaro (da qui prezzo denaro) ed il venditore forniva una lettera (quindi prezzo lettera) che consisteva in un foglio di carta che attestava l’esistenza dello strumento finanziario.

Il book di negoziazione

Il concetto di prezzo denaro lettera ora dovrebbe essere più chiaro ed è quindi arrivato il momento di contestualizzarlo con un esempio concreto.

Per farlo introduciamo il concetto di book di negoziazione, un prospetto video che contiene tutti i prezzi a cui più investitori sono disposto a vendere o acquistare uno strumento finanziario (vedremo un esempio con immagini fra poco, quindi non vi spaventate).

Questo book altro non è che un prospetto contenente da una parte le proposte d’acquisto e dall’altra quelle di vendita con, rispettivamente, i prezzi denaro ed i prezzi lettera.

I prezzi di acquisto sono organizzati in ordine decrescente mentre quelli di vendita in senso crescente.

Quando un prezzo denaro ed uno lettera si eguagliano significa che un venditore ed un compratore possono concludere una compravendita su un certo asset finanziario.

Esempio con immagini

Nella scheda di ogni azione in Fineco abbiamo in alto a sinistra il tasto book.

Dove trovare il book di negoziazione su Fineco

Premendolo, ci porta ad un popup che rappresenta esattamente quanto descritto prima:

Book di negoziazione di Caterpillar su Fineco

Un esempio pratico

Il concetto importante da comprende è il prezzo d’acquisto e di vendita di uno strumento finanziario sono diversi.

Ammettiamo di voler acquistare delle azioni della società Caterpillar che, al momento, sono quotate a 146,75 $.

Andando a controllare il book di negoziazione relativo a questo titolo (come da foto precedente) notiamo che il miglior prezzo d’acquisto (denaro) è 146,77 $ mentre il miglior prezzo di vendita (lettera) è 148,43 $.

La differenza tra prezzo denaro e prezzo lettera forma lo spread.

Perché il concetto di prezzo denaro lettera è cosi importante

Spesso non se ne parla abbasta ma conoscere cos’è e cosa indica il prezzo denaro lettera è fondamentale per tanti aspetti.

Assieme all’impiego del book di negoziazione, il concetto che abbiamo approfondito in questo articolo risulta importante soprattutto per gli investitori di breve periodo.

Infatti per chi fa investimenti a breve termine conoscere le intenzioni di acquisto e vendite legate ad un certo asset è strategico.

Comunque, a prescindere dall’arco temporale degli investimenti, il prezzo denaro lettera aiuta ad interpretare l’ammontare della liquidità legata all’asset (quanta domanda e quanta offerta c’è attorno ad esso in un dato periodo).

Più è elevato lo spread, più illiquido è lo strumento finanziario. Difatti con una differenza tra domanda ed offerta, gli scambi sono molto più limitati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per diversi scopi, tra cui raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito. Continuando ad utilizzare il sito si accettano le condizioni della privacy. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi