iPhone nuovo e vecchio

Quantifica la tua crescita personale con un iPhone

Come già detto nel podcast e sul canale YouTube, ho provveduto ad acquistare un nuovo iPhone per poter registrare ed editare i video.

Da giovane avrei passato subito un sacco di ore a capire questo dispositivo e a notare tutte le figherie tecnologiche presenti.

Questa volta, invece, mi è arrivato alle 13 e fino alle 18 non l’ho considerato. Non ci ho neanche pensato. Oserei dire… un comportamento da persona matura ed adulta!

Però al primo utilizzo…

Ovviamente al primo utilizzo, dopo qualche ora passata a scaricare aggiornamenti e backup, ho iniziato a cercare le differenze tra il nuovo dispositivo e il vecchio.

Senza in realtà trovarne di particolari.

Alla fine sono due smartphone, uno dei quali più grande e più pesante.

L’unica differenza vera e propria che ho riscontrato immediatamente è stata la qualità delle fotografie.

Il mio vecchio cellulare scatta foto orrende se paragonate a quelle del nuovo.

Fatto sta che mi ritrovo con un cellulare più grande, più pesante e che di meglio fa solo le foto.

Non un grande affare, a ben vedere!

Ora però, ragioniamo!

Ovviamente questo articolo non è una comparazione tra i due dispositivi che sarebbe fuori luogo in questo blog.

L’introduzione era obbligatoria per arrivare al nocciolo dell’argomento.

Al posto di “iPhone vecchio” e “iPhone nuovo” mettiamo “me stesso di 5 anni fa” e “me stesso di adesso“.

Cosa paragoniamo? Lo stipendio, i risparmi, la casa ecc.

Ovvero tutte cose che si possono vedere, toccare e definire precisamente.

Proprio come per le foto fatte dagli iPhone.

Le uniche cose che paragoniamo senza sforzo sono quelle che vediamo o che possiamo quantificare.

Negli iPhone, almeno, ho la certezza di avere un sacco di migliorie anche “sotto il cofano” che anche se non percepisco so che ci sono. Alla fine la scheda tecnica posso pur sempre leggerla!

Per quanto riguarda me stesso?

Anche per noi ci possono essere delle differenze tra la versione di 5 anni fa e quella di adesso.

O forse no. Dipende dall’uso che abbiamo fatto del tempo. E non abbiamo la scheda tecnica da consultare!

Rimane, in ogni caso, la difficoltà assoluta nel valutare i miglioramenti in campi quali i rapporti con gli altri, la nostra crescita personale ecc.


Sarà quasi impossibile quantificare il progresso fino a quando avverrà qualcosa che renderà evidente, d’improvviso, tutto il percorso fatto.


Come quando partiamo da casa per andare a lavoro e durante il tragitto siamo assolutamente assenti. Parcheggiamo e ci diciamo “ma ho guidato fin qui? Seriamente? Non me ne sono reso conto”.

Poi ripensiamo al viaggio e ci ricordiamo che effettivamente abbiamo percorso la strada!

Così come potrebbe accadere a me se qualcuno iniziasse a propormi collaborazioni o a invitarmi a eventi. Guarderei indietro e realizzerei che molte cose buone le avevo fatte.

Mentre le facevo, però, ero assolutamente ignaro del dove mi avrebbero portato.

Me ne accorgerei a crescita “terminata”, grazie all’evento rivelazione che in questo esempio è la richiesta di collaborazioni.

E’ già capitato

Mi è già successo due volte di vivere questa situazione ed entrambe le volte è stato un vero e proprio “ah-ah moment“!

Il mio ah ah moment!

Per questo sono molto ottimista e continuo sulla mia strada. Non vedo l’ora di vivere un altro momento del genere (credo che le mail che ricevo siano un ottimo indizio che qualcosa di meraviglioso stia per arrivare).

Scusate per…

Scusate per il post, ho dovuto scriverlo di getto prima che l’ispirazione passasse. Ho provato a risistemarlo ma alcune parti forse restano un po’ difficili da digerire.

A questo punto ho bisogno di sapere due cose da voi:

  1. Vi è mai successo un momento illuminante come quello descritto sopra?
  2. L’articolo è comprensibile?

Grazie!

Non vi chiederò di iscrivervi alla newsletter

Per cambiare non vi chiederò di iscrivervi alla newsletter! Se vorrete davvero farlo troverete il modo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per diversi scopi, tra cui raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito. Continuando ad utilizzare il sito si accettano le condizioni della privacy. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi