Piovono azioni!

Oggi ho effettuato le prime operazioni con il Portafoglio Plus (leggi qui per sapere cos’è e perché lo ho aperto).

Prossimamente in arrivo un articolo “How To” per capire come si compra con questo tipo di portafoglio.

Come avevo già dichiarato, il mio obiettivo è quello di creare un portafoglio con azioni delle Dividend Aristocrats (vedi qui il ragionamento).

Per farla breve, sono aziende che hanno aumentato i loro dividendi per almeno 25 anni di fila e sono nell’indice s&p500.

Stiamo attraversando un periodo brutto brutto in questi mesi… ma cazzo, queste aziende si sono comportate bene ALMENO negli ultimi 25 anni… Devono iniziare a fare cagare proprio ora? No, direi di no!

Ma il ragionamento ci sta! Perché?

Perché finché restiamo nell’ambito della teoria, si ripetono le cose che si sanno (il mercato cresce sempre, le dividend aristocrats sono affidabili ecc.) e ce ne convinciamo.

Poi però, ad un certo punto del nostro percorso (speriamo!), dobbiamo iniziare a mettere qualche euro nel nostro portafoglio acquistando azioni.

E lì la ragione inizia a farsi da parte per fare spazio all’emotività.

Eh, ma quest’azienda in questo periodo forse non va bene… Forse adesso non è bello iniziare ad investire… Adesso costa troppo, a breve crollerà…

La ciliegina sulla torta si ha andando sul web dove troviamo quello che vogliamo cercare e le nostre paure diventano realtà.

Lo so perché anche io ho provato la stessa sensazione in queste settimane! Ma ho spento il cervello e mi sono affidato ai ragionamenti fatti in tutti i mesi precedenti.

Difatti oggi ho fatto compere!

In mattinata ho dato l’ordine di acquisto al mio Personal Financial Advisor di acquistare le seguenti azioni (una per tipo):

  1. Abbvie (47 anni di dividendi crescenti)
  2. Exxon Mobil (37 anni di dividendi crescenti)
  3. Coca Cola (57 anni di dividendi crescenti)
  4. At&t (35 anni di dividendi crescenti)

Capirete, leggendo il numero tra parentesi, che hanno una storia lunga e profittevole. Persino da prima che nascessi!

Di conseguenza fare acquisti del genere è (una volta ribadito che l’investimento sicuro non esiste) mettere i soldi quasi in cassaforte.

Un primo, piccolo (ma fondamentale) passo

Portafoglio molto diversificato perché sono tutte e 4 in settori differenti: energia, beni di consumo, salute e servizi.

Queste azioni vanno ad aggiungersi ad Unilever e all’ETF Vanguard s&p500 (che posseggo su DEGIRO).

Per festeggiare

Per festeggiare questi acquisti ho rinnovato la pagina “il mio portafoglio” aggiungendo un excel dove indico, oltre ai classici dati, anche in che mese vengono pagati i dividendi delle azioni.

In questo modo posso avere un’idea chiara di quanto riceverò e quando! Con i prossimi acquisti voglio arrivare al punto di avere almeno un dividendo ogni mese.

Come al solito, investite usando la vostra testa. In queso articolo descrivo cosa ho fatto io con i miei soldi, non voglio sollecitarvi a fare nulla con nessuno strumento particolare.

LEGGI QUI

Se volete iniziare ad investire ma non sapete con chi farlo, vi consiglio Fineco.

Attualmente ha una promozione (fino al 14 maggio 2020) dove si ricevono 50€ o 100 operazioni di trading gratuiti depositando lo stipendio.


Se vuoi saperne di più clicca qui.


Iscrivendoti qui sotto riceverai GRATIS il mio ebook e tutti gli aggiornamenti del sito

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per diversi scopi, tra cui raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito. Continuando ad utilizzare il sito si accettano le condizioni della privacy. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi