Imprevisto,  Lavoro,  Miglioramenti

Fanculo! + update vari!

Ok ok, di nuovo qui, di nuovo in colpevole ritardo ma voglioso di condividere qualche aggiornamento.

Uno, il più bello, è l’aggiornamento della pagina dei dividendi. Poco a poco, anche senza rifocillamenti nel portafoglio, macinano lenti e inesorabili.

L’altro riguarda la mia collaborazione con l’e-commerce di cui avevo scritto. Il 13 marzo avevo richiesto che mi venisse comunicato un IBAN e l’intestatario per poter collegare il metodo di pagamento delle vendite. Cazzo dico io… Dammelo, no!

NO….

Ieri, dopo un mese ho scritto che rinunciavo alla collaborazione non avendo più intenzione di investire tempo e denaro in una cosa nella quale non vedevo un futuro.
Ovviamente risposta piena di scusanti, infortuni, viaggi ecc ecc.

La cosa che mi fa morire dal ridere è che durante il primo incontro mi ha detto, vantandosi come fanno tutti quando raccontano di quanto fighi siano, che anni fa aveva trovato un accordo con una persona per fare una società di qualcosa (il mio disinteresse mi ha impedito di ascoltare i dettagli!). Ma dopo una settimana, non sentendolo più, l’ha chiamato e mandato a fanculo perchè, diceva:

Io sono una persona che dà solo un’occasione. Se te la bruci non ne avrai un’altra.

Fanculo, ipocrita!!

Veramente non sopporto quelli che si ergono a divinità in terra, con princìpi forti che rispettano. E poi alla prima occasione dimostri prontamente il contrario. Bah…

Oggi ovviamente mi ha mandato l’IBAN e delle descrizioni dei prodotti (così dettagliate che posso a malapena usarli come titoli… …). Ora devo decidere come fare, ma credo che la sfanculerò definitivamente.

Una lezione ho imparato, e voglio condividerla:

Mai investire nemmeno un minuto o un euro su un progetto per il quale non siete convinti al 100%. Se siete incerti chiedete prove della buona fede del partner, se ce n’è uno.

Terza novità è che finalmente dopo i primi mesi passati a pagare fatture su fatture, iniziamo ad avere in conto comune molti più soldi di quando siamo abituati ad avere, senza neanche rendercene conto. E versandone persino meno, quindi ne abbiamo pure di più sul conto corrente personale! Purtroppo ho trovato un modo per drenare il mio, ed è la quarta novità

Voglio portare a termine l’università!

Ehhh già, surprise!

Già a fine dicembre ho preso questa decisione. Non so cosa sia scattato, ho sempre vissuto in maniera tranquilla il fatto della mancanza di 2 esami, sempre convinto che ormai avevo preso la mia strada e non avrei potuto trovare tempo per terminare gli studi.
Poi quel giorno, preso dalla curiosità, ho guardato il mio libretto online e sono impallidito nel vedere tutti pallini verdi e due gialli. Lì ho deciso che la questione andava chiusa.

Ora voglio dimostrare a me stesso che ce la posso fare, voglio portare a termine le cose in sospeso del passato per avere più forza per superare e terminare quello che mi prefiggerò in futuro (a partire dal milione, ovviamente!).
Beh, non è proprio tutto oro quel che luccica perché ho dovuto fare la rinuncia agli studi e re-immatricolarmi e nel cambio del piano di studi mi sono trovato un paio di esami integrativi da 3CFU e peggio di tutto ho già pagato 600€ ed entro maggio ne pagherò altri 1200.

Sti cazzi se costa l’università!!

E nei costi non ho incluso le mazzette da dare ai professori 😀

Quinta e ultima novità, settimana scorsa ho fatto il corso per sviluppare app per iOS.

Il mercato ha tutt’ora una potenzialità incredibile ed il corso è stato una figata perchè Marcello (il prof, chiamiamolo così) nel 2008 appena aperto l’app store ha fatto una app che gli ha fruttato 250.000€ e durante tutto il corso, oltre che parlare di programmazione, inseriva anche degli estratti di vita vissuta ed esperienze.

Ad esempio non sapevo che da persona privata i guadagni dell’App Store sono tassati al 30% in quanto considerati come opera dell’ingegno. Prima di questo bisogna togliere altri 30% che Apple si tiene. Quindi su 100 guadagnati ne rimangono 50 puliti.

Dopo avervi raccontato queste ultime settimane (pensavate mi fossi dato alla macchia, vero?) vi posso salutare.

Anzi, no!

Non mi congedo ancora!

Ultima novità! Mi sono disiscritto dal circolo degli imprenditori di Frank Merenda. Contenuti davvero ottimi ma come si sente dire, sono sempre quelli riproposti in salse diverse. Già al terzo mese diventavano quasi noiosi, probabilmente utili per chi ha bisogno di sentirsi sempre coccolato e spinto con contenuti sempre inediti, anche se triti e ritriti.

La cosa bella è che nell’area riservata i video rimangono in ogni caso disponibili quindi posso sempre tornare a studiarli quando ne dovessi sentire la necessità.

Direi che con questo ho proprio detto tutto!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *